fbpx

Amazon Prime, negli USA aumenta il prezzo a 139 dollari l’anno

Considerevole aggiustamento di prezzo di Amazon negli Stati Uniti: e in Italia come siamo messi?

Ascolta questo articolo

Dal prossimo 18 febbraio, i nuovi clienti Amazon Prime degli Stati Uniti vedranno l’abbonamento al mega-servizio di Jeff Bezos aumentare fino a 139 dollari.

Amazon negli Stati Uniti fece debuttare il suo servizio Prime nel lontano 2007: la visione del magnate statunitense Jeff Bezos era quella di offrire a tutti un servizio di consegne gratuite, illimitate e veloci. Un servizio che se per i primi anni andò in perdita, dati gli enormi costi dell’organizzazione della logistica con spedizione a 1 giorno, ripagò poi negli anni successivi.

Oggi Amazon è il principale e più grande e-commerce non solo negli Stati Uniti, ma in tutto il mondo. Al servizio di spedizione gratuite si sono aggiunte negli anni diverse altre chicche come Amazon Prime Video, che è diventato il principale concorrente di Netflix, Amazon Music, il cloud per le foto, e tantissimo altro. Tutti servizi che ad Amazon costano moltissimo, e che ogni anno vengono implementati, migliorati, e affiancati da nuove aggiunte.

- Advertisement -

Per questo Amazon costa sempre di più: negli Stati Uniti è passato da 79 dollari l’anno (prezzo nel 2005) fino agli attuali 139 dollari l’anno (previsti per i nuovi clienti dal 18 febbraio 2022, e per i già clienti a partire dal primo rinnovo dopo il 25 marzo).

In Italia invece?

In Italia il prezzo non sembra essere destinato ad aumentare, almeno nei prossimi mesi. L’abbonamento ad Amazon Prime costa ancora 36 euro l’anno, ed è il risultato di due aggiustamenti: nel 2015 è passato dagli originali 9,99 l’anno a 19,99 euro; nel 2018 è infine arrivato agli attuali 36 euro.

Una cifra che possiamo considerare bassissima rispetto a tutti i servizi offerti da Amazon e che includono: consegne gratuite 1 giorno, sconti esclusivi, tutto il catalogo di Amazon Prime Video (con l’esclusiva di diverse partite di Champions League) e Amazon Music, Amazon Photos, e altre piccole chicche.

L’Italia, assieme alla Spagna, è infatti tra i paesi europei a cui Amazon riserva ancora un trattamento speciale. Per fare qualche esempio, nel Regno Unito Amazon Prime costa circa 86 euro l’anno, in Germania Amazon Prime costa 69 euro l’anno, mentre in Francia 49 euro.

Ma vale davvero la pena abbonarsi ad Amazon Prime?

Certo che sì! I vantaggi di cui possono usufruire i membri Prime sono tantissimi e valgono molto più del costo dell’abbonamento!

Ecco i migliori motivi per cui dovresti iscriverti ad Amazon Prime:



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
23,935FollowersFollow

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x