fbpx

Bonus vacanze: esteso per tutto il 2021 ma non sarà possibile richiederlo

Il bonus vacanze è stato prorogato fino a dicembre 2021, ma è valido soltanto per chi l’ha richiesto l’anno scorso. Nel 2020 tantissime richieste, in pochi l’hanno utilizzato.

Per fare una guida al bonus vacanze 2021 e a come utilizzarlo, devi essere già in possesso del bonus vacanze.

Già, il bonus elargito dal Governo Conte 2 per far fronte alle difficoltà economiche delle famiglie italiane, oppresse dalla crisi del primo duro lockdown da Corona Virus, vale anche quest’anno. Ma non sarà possibile richiederlo di nuovo. Almeno, non per il momento.

Origini e motivazioni del bonus vacanze

Il bonus vacanze 2020 era stato pensato da Conte e dal ministro Franceschini per non far morire del tutto l’economia italiana, e incentivare le famiglie a prediligere il territorio italiano per le proprie vacanze estive.

- Advertisement -

Tra i requisiti per richiederlo c’erano quello di appartenere a uno dei nuclei familiari sottostanti, di possedere l’identità digitale SPID e di essere in possesso della certificazione elettronica ISEE. Il bonus era garantito a tutti i nuclei familiari che non superassero i 40.000 euro annui.

Il contributo prevedeva un importo di 500 euro per i nuclei familiari con 3 o più persone, 300 euro per i nuclei da due persone, e 150 euro per le famiglie mononucleari (i singoli).

Era entrato in vigore dal 1° luglio 2020, e poteva essere richiesto, fino a dicembre 2020, sull’app IO (la stessa del Cashback).

Il bonus vacanze non è stato un particolare successo del Governo Conte. A richiederlo sono state 1,4 milioni di famiglie, ma soltanto un terzo l’ha utilizzato. Tra le motivazioni a questo rallentamento c’è ad esempio il fatto che poche strutture lo accettassero. Inoltre, il peggioramento dei contagi ha probabilmente influito negativamente sulla voglia di vacanze degli italiani.

Il bonus vacanze 2021

Se si parla di bonus vacanze 2021 è principalmente per tre ragioni. La prima, sono le centinaia di milioni non spese nel 2020 per la misura; la seconda, è la proroga a dicembre 2021 del bonus vacanze dell’anno scorso; la terza è l‘avvicinarsi della stagione estiva.

Il Governo Draghi ha ancora a bilancio un ingente somma dal 2020 che non è stata spesa ed è a disposizione del bonus vacanze. Tuttavia, non c’è ancora nulla di ufficiale riguardo ad un possibile rinnovo della misura per quest’anno: ad oggi, si sa soltanto che l’incentivo è disponibile, ma soltanto per tutti coloro che l’hanno già richiesto entro la fine del 2020 e hanno quindi un credito in attesa.

Il bonus vacanze 2020 sarà a tutti gli effetti utilizzabile fino al 31 dicembre 2021, ma non è più possibile richiederlo ora.

Nuove ipotesi per il 2022

Tra le ipotesi, ma si tratta solamente di ipotesi, per quest’anno e il prossimo anno, ci sarebbe un rinnovo del bonus vacanze. Le risorse in effetti ci sono, e non sono state utilizzate.

Tra le ipotesi c’è quella di un rinnovo del bonus vacanze anche per quest’anno e fino al 2022, utilizzando sempre gli stessi fondi stanziati nel 2020. Un’altra ipotesi presentata in un emendamento alla legge di conversione del Decreto Legge Sostegni propone la possibilità di cedere il bonus alle agenzie viaggi, o di utilizzarlo più volte.

Al momento, non c’è nulla di ufficiale e ciò che è sicuro è soltanto che il bonus c’è, ma non può essere richiesto.

Lo sapevi che abbiamo anche un canale Telegram dove raccogliamo tutte le migliori offerte di viaggio? Iscriviti a questo link per non perderti alcuna offerta!



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

356,893FansLike
52,045FollowersFollow
1,810IscrittiIscriviti

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x
()
x