fbpx

Da oggi Waze indicherà i prezzi della benzina di ogni distributore e dove è più conveniente farla

Benzina, Diesel, e GPL: grazie ad un incrocio con i dati del Governo, Waze saprà indicarci sempre dove è più conveniente fermarsi a fare rifornimento.

Con il più recente aggiornamento dell’app Waze, ora hai i prezzi del carburante sempre sotto controllo! Waze infatti ti indicherà per ogni stazione i prezzi della benzina, del diesel e del GPL, differenziando i prezzi per servito o self-service.

Inoltre, vedendo la tua posizione sulla mappa in tempo reale, ti saprà suggerire qual è la soluzione più economica: andare dall’altra parte della città dove costa meno, o vicino a te dove i prezzi sono più alti? Te lo saprà dire Waze!

Come funziona l’aggiornamento

A differenza di precedenti soluzioni, questa volta Waze non richiederà agli utenti volenterosi di aggiornare i prezzi di ogni distributore. I prezzi del carburante saranno infatti aggiornati in tempo reale grazie a una corrispondenza con i dati del Governo. Lo Stato ha infatti un database con i distributori di benzina sparsi su tutto il territorio italiano, che viene aggiornato ogni giorno con i prezzi di quei distributori: grazie al prezioso lavoro degli utenti su Map Editor, è stato possibile creare una corrispondenza tra la mappa dei distributori in possesso dal Governo e quella di Waze.

- Advertisement -

Così facendo, ad ogni aggiornamento di prezzo sul database del Governo (giornalieri), si aggiornerà in automatico anche il prezzo della benzina e degli altri carburanti presente su Waze.

Italia completamente elettrica nel 2040

Intanto arriva anche una dichiarazione del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini. In un’intervista a Repubblica, il Ministro ha infatti dichiarato che l’obbiettivo per l’Italia per raggiungere il piano Emissioni Zero è il 2040:

Nel governo stiamo ancora ragionando. Ci sono Paesi, come quelli del nord Europa, che hanno fissato il limite al 2030. Altri al 2040. A luglio arriverà l’indicazione della Commissione Europea. Noi presto decideremo, ma direi che il 2040 è una data limite

Si parla chiaramente della vendita e produzione delle macchine a benzina e diesel, non della loro circolazione, che sarà comunque man mano ostacolata da nuovi limiti come già sta succedendo ora con gli Euro 4.



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
1,810IscrittiIscriviti

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x
()
x