fbpx

È ufficiale: stop alla condivisione dell’account su Netflix in Italia!

Netflix ha cominciato a inviare mail ai suoi utenti informando del blocco alla condivisione dell'account in Italia: sarà necessario pagare 4,99€ in più per ogni profilo extra nucleo familiare.

Ascolta questo articolo

Dopo mesi e mesi di avvisi e cambiamenti in atto in numerosi Paesi europei e non è arrivato inveitabilmente anche il turno dell’Italia: Netflix sta inviando una email per informare tutti i suoi abbonati che da ora cambiano le regole.

La condivisione dell’account su Netflix da ieri è proibita anche in Italia. L’unica possibilità è pagare un extra di 4,99€ per ogni utente, oltre al proprietario, che voglia usare le stesse credenziali.

Il testo della mail di avviso di Netflix:

l tuo account Netflix è riservato a te e a chi vive con te, ovvero al tuo nucleo domestico. Puoi guardare Netflix con facilità quando sei in movimento o viaggi, sui tuoi dispositivi personali o sulla TV di un hotel o una casa vacanza.Per controllare come viene utilizzato il tuo account Netflix:
Verifica quali dispositivi hanno effettuato l’accesso.
 Esci dall’account sui dispositivi che non dovrebbero avere accesso e valuta se modificare la password.Se vuoi condividere Netflix con chi non fa parte del tuo nucleo domestico, puoi utilizzare queste funzionalità:
Trasferisci un profilo. Chiunque utilizzi il tuo account può trasferire il proprio profilo su un nuovo abbonamento a pagamento.
Acquista un utente extra. Puoi condividere il tuo account Netflix con chi non vive con te al costo aggiuntivo di €4.99/mese. Se hai domande, puoi trovare informazioni dettagliate nel nostro Centro assistenza. Grazie per aver scelto Netflix. Ti siamo riconoscenti per il continuo supporto e non vediamo l’ora di offrirti una selezione sempre più ampia di film e serie TV di qualità.

In sostanza, una volta impostato il nucleo domestico, chi non ne fa parte dovrà pagare l’extra di 4,99€ al mese per continuare a vedere Netflix oppure effettuare il trasferimento del profilo per aprire un altro account senza perdere la propria cronologia.

Laddove non venisse impostato il nucleo domestico, sarà lo stesso Netflix ad effettuare automaticamente l’operazione “in base all’indirizzo IP, agli ID dei dispositivi e all’attività dell’account“. Allo stesso modo verranno tracciati gli account al di fuori di quello del proprietario.

Addio all’era della condivisione dell’account su Netflix

Al momento, ad essere immediatamente coinvolti dalle modifiche saranno coloro che guardano Netflix sulla TV, poiché obbligati a impostare un nucleo domestico. Quindi se usi Netflix solo su smartphone, tablet e PC dovrebbe essere ancora possibile condividere l’account.

Le nuove regole, annunciate ieri, sembra che al momento non siano ancora entrate a pieno regime. Ci sarà bisogno di un po’ di tempo perché si stabilizzino nell’intero Paese, come è accaduto quest’inverno in Spagna e in Portogallo.

Una cosa è certa: da qui non si torna indietro.



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
23,935FollowersFollow

Ricevi le offerte in anteprima

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x