fbpx

Ecobonus Auto: al via da oggi la richiesta per i concessionari

La seconda edizione dell’Ecobonus per le auto vede oggi un nuovo passaggio per tutti i venditori: è possibile adesso prenotare i contributi per tutti i veicoli fino ad 8 posti.

ecobonus-auto-al-via-da-oggi-la-richiesta-per-i-concessionari

Giornata importante per tutte le concessionarie italiane: dalle ore 10 del 18 gennaio, è possibile per tutti i venditori fare richiesta dei contributi Ecobonus per le auto dell’anno 2021.

Per il 2021 infatti, il Governo ha quasi raddoppiato i fondi per gli incentivi auto, con oltre 700 milioni a disposizione degli italiani per il rinnovo del parco auto. In particolare, oggi vengono sbloccati i fondi per tutti i veicoli di categoria M1, ossia le auto fino a 8 posti.

Per inserire le prenotazioni per i contributi, i venditori dovranno collegarsi al sito ecobonus.mise.gov.it, dove si potrà, oltre a far richiesta dei fondi, anche scaricare le guide apposite per i rivenditori.

Vediamo assieme quali sono gli incentivi principali all’acquisto di nuove auto.

Incentivi per le nuove auto Euro 6

- Advertisement -

Solo per i primi sei mesi del 2021, quindi fino a giugno, si potrà accedere ai bonus per l’acquisto di nuove auto Euro 6, ossia con emissioni da 61 a 135 g/km.

L’Ecobonus per le Euro 6 prevede 3500€ di incentivi, sbloccabili solo tramite rottamazione di un veicolo di almeno 10 anni delle classi Euro 0-1-2-3-4. 1500€ verranno dati dallo Stato, mentre 2000€ verranno direttamente dal venditore.

Per l’Ecobonus per le auto Euro 6, il Governo ha stanziato 250 milioni di euro.

Incentivi per le nuove auto ibride o elettriche

Per quanto riguarda le auto green, quelle con emissioni di CO2 tra 0 e 60g/km, con la Legge di Bilancio 2021 il Governo ha stanziato ulteriori risorse, pari a 120 milioni di euro aggiuntivi.

Anche in questo caso, l’incentivo più grande si sblocca con la rottamazione di un veicolo con classe inferiore a Euro 6 e immatricolato prima del 1° gennaio 2011. Si arriva così fino a 10.000 euro di sconto.

Vediamo in riassunto così gli incentivi per le auto a zero o bassa emissione.
Acquisto di veicoli con emissioni 0-20 g/kmAcquisto di veicoli con emissioni 20-60g/km
Con rottamazione6000€ + 2000€ extrabonus Legge di Bilancio 2021 + 2000€ sconto del venditore

Tot Bonus: 10.000€
2500€ + 2000€ extrabonus Legge di Bilancio 2021 + 2000€ sconto del venditore

Tot Bonus: 6.500€
Senza rottamazione4000€ + 1000€ extrabonus Legge di Bilancio 2021 + 1000€ sconto del venditore

Tot Bonus: 6.000€
1500€ + 1000 extrabonus Legge di Bilancio 2021 + 1000€ sconto del venditore

Tot Bonus: 3.500€

Bonus del 40% per auto elettriche per ISEE inferiore a 30.000€

Ne avevamo già parlato, ma per il Bonus per l’acquisto di auto totalmente elettriche con uno sconto del 40%, legato all’ISEE, ci sarà da aspettare ancora un po’. Occorrerà infatti attendere l’apposito decreto attuativo del bonus, già previsto in Legge di Bilancio 2021.

Per la precisione, il bonus sulle auto elettriche legato all’ISEE prevede uno sconto del 40% sulle auto elettriche che da listino avranno un prezzo non superiore a 36.600€, (IVA inclusa), e una potenza fino a 150 kW (204CV). Il Governo aveva intanto stanziato 20 milioni di euro, non tantissimi, per testare la funzionalità di questo nuovo bonus, che per ragioni legate all’ISEE potrà avere una richiesta probabilmente limitata, dato anche il prezzo delle nuove auto elettriche.

Si prevede che per il decreto attuativo si dovrà aspettare febbraio.



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
1,810IscrittiIscriviti

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x
()
x