Humble Lego Games Bundle: ottieni giochi in base a quanto spendi!

0
1666

Con meno di 11€, otterrai ben 8 giochi dell’Humble Lego Games Bundle.
“LEGO Harry Potter: Years 1-4” e “LEGO Batman: The Videogame” potranno essere tuoi con solo 1€!!

humble lego games bundle

L’Humble Lego Games Bundle è un pack dal prezzo “dinamico”, dove sei tu a decidere quanto spendere e a chi devolvere la tua offerta.

Sarà possibile, infatti, donare quasi tutto il costo ad associazioni di carità.

Non è la prima volta che il noto sito di videogiochi Humble Bundle ci propone un’iniziativa così interessante. Il mese scorso, infatti, in molti hanno approfittato dell’Humble Bandai Namco Bundle.

Come funziona precisamente?

Essenzialmente riceveremo tanti più giochi in base a quanto decideremo di voler spendere.

Con la soglia minima di 1$ (circa 0,89€) riceveremo:

  • LEGO® Harry Potter: Years 1-4
  • LEGO® Batman™: The Videogame

Con la soglia minima di 8.51$ (circa 7,59€) riceveremo:

  • Tutti i giochi precedenti
  • LEGO® Harry Potter: Years 5-7
  • LEGO® Batman™ 2: DC Super Heroes
  • The LEGO® Movie – Videogame

Con la soglia minima di 12$ (circa 10,70€) riceveremo:

  • Tutti i giochi precedenti
  • LEGO® City Undercover
  • LEGO® Worlds
  • LEGO® Batman™ 3: Beyond Gotham

In definitiva, potrai ottenere fino ad 8 giochi del valore di oltre 150€ spendendo poco meno di 11€!

Come sempre Humble Bundle ci mette di fronte a promozioni uniche!

Come effettuare l’acquisto

Per acquistare subito il pack personalizzato collegati su questa pagina e vai su “Get the bundle“.

Qui potrai selezionare l’importo da pagare e a chi devolvere la somma spesa e in quale quantità.

E non avrai neanche bisogno di registrarti al sito!
L’acquisto, infatti, potrà essere effettuato anche senza l’obbligo di registrazione.

Per la tua completa sicurezza, viene inoltre accettato anche PayPal come metodo di pagamento. Tuttavia, di Humble Bundle e del suo servizio di assistenza potrai fidarti ciecamente!

La promozione sarà attiva fino alle ore 20:00 del 13 maggio 2019.

Cosa aspetti?