fbpx

Lavorare in smart working dall’isola di Robinson Crusoe? Con Lenovo si può!

Lenovo apre la possibilità di lavorare in smart working (e non solo) dall'iconica isola di Robinson Crusoe. L'iniziativa è aperta a chi desidera contribuire alla salvaguardia dell'atollo.

Ascolta questo articolo
smart working isola robinson crusoe

Le bizzarrie dello smart working continuano ad aumentare, dopo aver creato una crociera apposita per “smart workers” o addirittura aver offerto 1 anno di hotel a 5 stelle in Thailandia.

Questa volta stiamo parlando della possibilità di lavorare da remoto sull’iconica e sperduta isola di Robinson Crusoe, iniziativa offerta da Lenovo!

L’iniziativa “Work for Humankind” di Lenovo

Con questa particolare iniziativa, Lenovo è alla ricerca proprio di alcuni volontari che siano disposti a lavorare da (e per) uno degli atolli più remoti al mondo: l’isola di Robinson Crusoe.

- Advertisement -

Di fatti, tali volontari saranno chiamati a svolgere nel tempo libero mansioni per la salvaguardia dell’ambiente e delle specie animali in via d’estinzione, per poi aiutare la comunità locale con progetti di recupero realizzati in collaborazione con l’organizzazione no-profit Island Conservation.

Perciò non si tratta di una vera e propria vacanza utopica lontano da tutto e da tutti, bensì bisognerà trascorrere un periodo su quest’isola per una buona causa. Tutto questo, svolgendo anche il proprio lavoro da remoto.

Per agevolare lo smart working sull’atollo di Robinson Crusoe, Lenovo fornirà uno workspace comprendente dispositivi e servizi del brand, tra cui la connessione ad Internet ad alta velocità.

Lo scopo ultimo di Lenovo è quello di migliorare il futuro dell’isola, che si ritrova ad oggi in condizioni piuttosto precarie a causa di difficoltà come l’accesso all’assistenza sanitaria e all’istruzione, così come l’arretrato sistema di telecomunicazione dovuto in parte anche alla degradazione dell’habitat e ai danni arrecati dalle specie invasive all’ecosistema. Gli sforzi del governo cileno, della Onlus e della comunità locale non bastano, e perciò si è ben pensato di aprire questa nuova strada, partendo con lo stanziamento di un fondo per il mantenimento dello workspace anche al termine del progetto.

Insomma, un’iniziativa non per tutti ma per chi vuole fare la differenza.

Come partecipare

Le candidature sono aperte sul sito ufficiale dell’iniziativa.

Sarà possibile candidarsi cliccando su “Apply now” e poi compilando il modulo.

E tu sei pronto ad intraprendere questa meravigliosa avventura di letterale smart working sull’isola di Robinson Crusoe?



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
23,935FollowersFollow

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x