fbpx

Registro delle opposizioni: presto in arrivo il blocco del telemarketing anche sui cellulari

Il registro delle opposizioni potrebbe essere presto esteso ai cellulari grazie al decreto legge Capienze che renderà operativo anche il blocco delle chiamate effettuate tramite software.

Il registro delle opposizioni si espande e si rafforza: dopo oltre 10 anni l’iter di rafforzamento del registro che dovrebbe bloccare le chiamate pubblicitarie indesiderate arriva ad una svolta finale. E finalmente potranno essere inclusi nel registro anche i numeri di cellulare.

Cosa è il registro delle opposizioni?

Il registro delle opposizioni, presente in Italia dal 2010, è un elenco al quale iscriversi per dichiarare la propria opposizione alle chiamate di telemarketing e con fini pubblicitari.

L’impianto non aveva mai funzionato pienamente in quanto vietava alle aziende e ai call center di chiamare un numero di telefono solo se trovato nell’elenco telefonico pubblico. Se il numero di telefono era stato trovato con altri mezzi, come succede per la maggior parte dei casi quando firmiamo inconsapevolmente un qualsiasi modulo con cui diamo il consenso ad attività di marketing, allora il registro delle opposizioni non serviva a niente.

- Advertisement -

I numeri degli iscritti al registro, che funzionava – per modo di dire – soltanto per i telefoni fissi, sono impietosi: meno di 2 milioni, cioè l’1% dei numeri attivi in Italia.

Chiamate effettuate da computer

Un altro problema del registro delle opposizioni è che è rivolto a chiamate effettuate da operatori umani, che dovrebbero verificare l’iscrizione del numero al registro. Tuttavia, è esperienza ormai comune per diversi call center affidare le chiamate a dei software, che digitano il numero e solo in un secondo momento – e nemmeno in tutti i casi – passano la linea all’operatore.

La novità che ci aspetta nel 2022

Il decreto legge Capienze (Dl 139/2015), è stato nelle scorse settimane convertito finalmente in legge e rafforzerà lo strumento del registro delle opposizioni.

Da una parte, lo irrobustisce estendendo la sua efficacia anche alle chiamate effettuate dai software, dall’altra sblocca il decreto che estende il perimetro di azione del registro anche ai cellulari.

Come riporta il Sole 24 Ore, il nuovo decreto farà piazza pulita di tutti gli eventuali consensi dati fino a quel momento per l’uso del numero telefonico a scopi di marketing. Anche per i cellulari.

Tutti i consensi dati in precedenza, anche inconsapevolmente, saranno dunque cancellati, e il telemarketing sarà costretto a fare qualche passo indietro.



Da non perdere

5 1 voto
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
1,810IscrittiIscriviti

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x
()
x