fbpx

Super Cashback: il primo in classifica ha 38 acquisti al giorno

La classifica aggiornata del Super Cashback svela una verità che già tutti immaginavamo: a vincerla sono i furbetti. E c’è chi acquista su Amazon un Pos per farsi le transazioni in casa.

super-cashback-il-primo-in-classifica-ha-38-acquisti-al-giorno

La corsa al cashback e soprattutto al super cashback e a quel premio da 1500 euro rischia di diventare una lotta tra i più furbi.

La classifica aggiornata al 16 febbraio infatti riporta una prima posizione con 1754 acquisti in 45 giorni.

39 al giorno, che considerando il ritardo con il quale vengono registrati i movimenti sull’app Io, è un numero ancora più alto.

Chi vince è quello con più inventiva

- Advertisement -

Fatta la regola, trovato l’inganno.

È così che in una mancanza di regole ben definite e nella piena legalità, molti italiani stanno dando il meglio di sé per trovare l’escamotage e ingannare il sistema.

Si va dagli scontrini multipli nelle pompe di benzina, con micropagamenti anche in 10-20 e 50 transazioni per un pieno di benzina, fino a chi acquista più volte nelle casse dello stesso negozio, pensiamo alle casse di un supermercato. C’è chi acquista in negozio per fare poi il reso, vedendosi comunque riconosciuta la transazione, e c’è chi perfino arriva ad acquistare il POS su Amazon per farsi delle transazioni fasulle a casa propria.

Chi perde è proprio l’esercente

Svegliarsi alla mattina per andare al lavoro e trovare scontrini per due metri e mezzo con un totale pagato di 6,51 euro in 62 transazioni. È ciò che è capitato a un benzinaio di Caraglio, in provincia di Cuneo, vittima del sistema senza regole del Super Cashback.

La Figisc, Federazione Italiana Gestori Impianti Stradali Carburanti, ha già raccolto centinaia di segnalazioni e segnalato al Ministero dell’Economia un problema che era già noto.

Questa lacuna normativa rischia di pesare ancora di più su una categoria, quella degli esercenti, già a pezzi dalle misure di lockdown. Tuttavia, è difficile cambiare le regole in corsa, e spetterà quindi al nuovo Ministro dell’Economia Daniele Franco cercare di sbrogliare la matassa.

Se un intervento ci sarà partirà quasi sicuramente da luglio, ossia quando inizierà la seconda tranche del Super Cashback.

E intanto, a vincere restano sempre i più furbi.



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
1,810IscrittiIscriviti

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x
()
x