fbpx

Vodafone, nuove rimodulazioni: aumenti fino a 3€ per alcune offerte

Le rimodulazioni annunciate da Vodafone prevedono rincari importanti per gli utenti con offerte mobili ricaricabili. La modifica del contratto è unilaterale e hai 60 giorni di tempo se vuoi recedere.

Ascolta questo articolo
Vodafone rimodulazioni

Pochi giorni fa Vodafone ha comunicato nuove rimodulazioni di alcune tariffe attraverso una modifica unilaterale, che sarà messa in atto a partire dal 20 maggio 2022.

Alcune offerte dell’operatore telefonico infatti subiranno un aumento da 0,50 a 3€ al mese.

Chi sono gli interessati? Gli utenti con offerte mobili ricaricabiliDal 19 aprile 2022, gli interessati stanno ricevendo una comunicazione via SMS in cui saranno informati delle nuove rimodulazioni.

- Advertisement -

A fronte di tali rincari, Vodafone ha però sottolineato che:

In parallelo saranno resi gratuiti quei servizi che permettono ai clienti di essere sempre raggiungibili, come la segreteria telefonica, il servizio chiamami e la continuità di servizio in caso di esaurimento del credito.

Aumenteranno inoltre i Giga inclusi, per adeguare le offerte alle crescenti esigenze di consumo e ridurre i rischi di esaurimento del traffico dati disponibile ed il consumo di Giga oltre soglia.

Saranno disattivate anche tutte le opzioni minuti, SMS, Giga aggiuntivi per cui fino ad oggi si pagava separatamente e i relativi costi verranno eliminati e sarà anche eliminato, laddove previsto, il costo mensile del piano SIM.

A detta di Vodafone, tale modifica è parte di un’iniziativa di semplificazione complessiva delle sue offerte per renderle più trasparenti e indirizzate ai bisogni dei propri clienti.

Come recedere dal contratto se non si è d’accordo con le rimodulazioni Vodafone

Se sei tra i clienti che verranno toccati da tale rimodulazione potrai, come stabilito dal codice di consumo, esercitare il diritto di recesso. Quindi hai la possibilità di recedere dal contratto o passare a un altro operatore senza alcuna penale o costo aggiuntivo, entro 60 giorni dalla ricezione della comunicazione.

Come recedere dal contratto?

Se vuoi recedere dal contratto e comunicare volontà di portabilità verso altro operatore, puoi farlo in uno dei seguenti modi:

  • inviando una raccomandata A/R al Servizio Clienti Vodafone allegando copia del tuo documento di identità e codice fiscale;
  • inviando una PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it allegando copia del tuo documento di identità e codice fiscale;
  • compilando il form online;
  • contattando telefonicamente il Servizo Clienti 190 che provvederà ad effettuare la registrazione vocale della volontà del cliente. Come causale dovrai specificare “Modifica delle condizioni contrattuali“;
  • compilando il modulo in uno dei punti vendita Vodafone.

Per qualsiasi ulteriore informazione o dubbio riguardo tale modifica unilaterale del contratto, Vodafone ha messo a disposizione il seguente numero dedicato: 42590.



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
23,935FollowersFollow

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x