Xiaomi Mi Band 5 è ufficiale in Cina: ecco caratteristiche e prezzo!

Arriva l’annuncio ufficiale dell’uscita della Xiaomi Mi Band 5 in Cina: ecco cosa sappiamo finora e cosa non vedremo ancora in questa generazione!

xiaomi mi band 5 ufficiale

Finalmente Xiaomi rende ufficiale l’arrivo della Mi Band 5!

Seppure le novità non siano molte, siamo di fronte ad un bell’upgrade rispetto alla 4, anche se i rumor che sono trapelati nelle scorse settimane sono stati in parte smentiti.

Quali sono le caratteristiche della Xiaomi Mi Band 5?

Questo nuovo modello vanta di un display Amoled più grande (1,2″, a differenza dei 0,95″ del predecessore) e di sensori migliorati e più precisi. Ovviamente anche questo dispositivo è dotato di impermeabilità fino a 5ATM (50m di profondità).

Sono state aggiunte nuove attività sportive nel tracking, per un totale di 11, insieme ad una marea di nuove watchface (100+), alcune dedicate al mondo degli anime.

Ma le vere chicche sono il barometro, che aiuta nel monitoraggio delle attività sportive, e la funzione di scatto a controllo remoto, il quale permette appunto di fare foto “a distanza” col proprio smartphone.

In questo modello, inoltre, si aggiungono altre novità come il monitoraggio della fase REM del sonno e il tracciamento del ciclo mestruale.

Sulla pagina di preordine su Gearbest, inoltre, si parla di monitoraggio della pressione. Possiamo affermare con cautela che troveremo anche questa nuova funzionalità.

Lo smartband arriva anche con un nuovo caricabatteria magnetico, che permette di ricaricare il dispositivo in maniera decisamente più comoda (senza rimuovere il cinturino).

In rete sono circolate nei giorni scorsi alcune voci di un presunta integrazione con Alexa, ma nella versione cinese (l’unica ad ora annunciata) è presente solo l’assistente vocale della casa madre Xiao Ai.

Tuttavia, sapendo con certezza che sarà presente un microfono incorporato, possiamo immaginare che qualcosa arriverà anche da noi con la Global Version. Nonostante l’integrazione con Alexa non sia ancora stata confermata o smentita, dunque, non è detto che non la vedremo da noi.

Un altro rumor smentito è la presenza del saturimetro e del monitoraggio dello stress, che non sono stati minimamente accennati nelle caratteristiche ufficiali.

Infine, troviamo nuovamente nella versione cinese l’NFC con Unionpay Quickpass.
Tuttavia ricordiamo che esso era anche presente sulla Mi Band 4 cinese, ma non è mai arrivato nella versione globale. Non ci resta che attendere per eventuali conferme nell’occidente dunque.

Qual è il prezzo della Xiaomi Mi Band 5 e dove preordinarla?

Al momento è disponibile il preordine della versione cinese da Gearbest al costo di circa 36€.

Acquistala subito da Gearbest!

Possiamo immaginare che la versione globale non si discosterà molto da questa soglia di prezzo, spicciolo meno o spicciolo più.