La realtà virtuale è una tecnologia che si sta sviluppando sempre più in questi ultimi anni. Il precursore di tutti questi “visori” che vediamo in giro, più o meno economici, è sicuramente il Google Cardboard che fu introdotto 2 anni fa dall’azienda statunitense.
Quest’oggi andremo a recensire degli occhiali per la realtà virtuale realizzati da Aukey.

20161220_104052

La confezione risulta abbastanza grande, al suo interno troviamo unicamente gli occhiali protetti da un sacchetto in pluriball. Sul fondo non potevano mancare i classici due manuali dell’azienda, uno che ci illustra tutte le funzioni del prodotto mentre l’altro funge da garanzia e da sticker adesivo.

u765655

Il prodotto è realizzato in maniera impeccabile, risulta molto solido e non presenta nessun problema di costruzione. Il principale materiale impiegato per la sua realizzazione è la classica plastica, questo permette di abbattere i costi di produzione e rendere il dispositivo abbastanza resistente e molto leggero.

La leggerezza di questi occhiali VR, unita all’imbottitura e agli elastici che li tengono ben saldi alla testa, permettono di effettuare lunghe sessioni di realtà aumentata senza risentirne in maniera eccessiva.

hjghjk

Aprendo il frontalino sarà possibile alloggiare il proprio smartphone, si parte da una grandezza minima del display di 4.7″ fino ad arrivare ai 5.5″.
Per permettere a quest’ultimo di restare perfettamente ancorato e non subire danni, Aukey ha pensato bene di inserire delle particolari ventose in gel.

Durante le sessioni di realtà aumentata infatti, il device non si muoverà di un millimetro, poichè le ventose sono così efficienti che sarà addirittura difficoltoso staccarle di proposito dal retro dello smartphone.

Per avere un’esperienza più immersiva, posti sui due lati e sulla parte superiore, ci sono delle ghiere che vi permetteranno rispettivamente di regolare la distanza dello smartphone dai vostri occhi e la distanza delle lenti tra di loro.
In questo modo potrete “settare” gli occhiali a seconda delle vostre esigenze.

Inoltre, grazie alle pratiche fasce poste sul prodotto, sarà possibile tenere ben saldo il VR sulla vostra testa senza doverlo tenere necessariamente con una mano.

Abbiamo testato il visore con molti video ed applicazioni, l’esperienza è molto buona e abbastanza immersiva, i movimenti vengono riprodotti in modo corretto senza alcun problema.
L’unico neo da non sottovalutare che abbiamo riscontrato è la non possibilità di interagire con lo smartphone una volta chiuso il frontalino, quindi qualora vogliate rivedere il filmato o avviare nuovamente l’applicazione, dovrete aprire il frontalino e togliervi gli occhiali.

ujtijty7uii

CONCLUSIONI: Questi occhiali VR per la realtà virtuale di Aukey sono molto interessanti, regalano delle belle esperienze e possono essere acquistati ad un prezzo abbastanza contenuto.
La qualità costruttiva è molto buona, risultano molto solidi e comodi da indossare.
L’esperienza VR è sicuramente da provare, tramite movimenti della nostra testa potremo vivere una visione a 360° di un video o tramite determinate applicazioni si potranno provare giochi e simulare esperienze, come ad esempio quella delle montagne russe.
Purtroppo però non è un’esperienza adatta a tutti, in quanto è molto facile incorrere in giramenti di testa e nausea, soprattutto se si è particolarmente sensibili.
Prodotto assolutamente consigliato a chi si affaccia per la prima volta a questo mondo, mentre gli utenti un po’ più consapevoli, potrebbero necessitare e richiedere un’esperienza qualitativamente più alta.

 Clicca qui per acquistare il prodotto su Amazon

tasto-amazon