fbpx

Poste Italiane rende a pagamento lo Spid allo sportello

Niente più Spid gratuito: da ora il servizio di riconoscimento allo sportello per l'identità digitale presso Poste Italiane costerà 12 euro.

Il servizio di riconoscimento per ottenere l’identità digitale allo sportello delle Poste è diventato a pagamento e costa ora 12 euro.

Poste Italiane ha infatti deciso di rendere a pagamento un servizio che fino ad oggi era gratuito, e rendeva altamente competitivo lo Spid delle Poste rispetto agli Spid offerti dagli altri providers. Continuerà invece ad a essere gratuito il riconoscimento da remoto tramite l’app di Poste, via audio o video con carta di identità (Cie) o passaporto elettronici.

La lista dei providers si aggiorna così, con Poste Italiane che diventa a pagamento.

- Advertisement -

Alcuni gestori, come Infocert o Intesa, forniscono gratis sia il riconoscimento da remoto sia in presenza. Intanto lo Spid cresce in maniera sostenuta tra gli italiani: secondo i dati del Governo, al 24 ottobre sono quasi 26 milioni le identità digitali erogate, segnando un incremento del 61,5% da inizio 2021.

Sono infatti sempre di più i servizi che richiedono lo Spid come modalità agile di riconoscimento. Con un semplice click da casa puoi ad esempio firmare le raccolte firme, i referendum, ma anche accedere a diversi servizi come l’Anagrafe, che dal 15 novembre fornirà i certificati gratis tramite Spid.



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
1,810IscrittiIscriviti

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x
()
x