fbpx

UE: dal 2024 caricatore unico USB-C per tutti i dispositivi tech, anche Apple!

L'UE ha raggiunto l'accordo: al 2024 tutti i dispositivi dovranno utilizzare un caricatore unico USB-C per diminuire la quantità di rifiuti elettronici.

Ascolta questo articolo

A Strasburgo tra le istituzioni dell’Unione europea (Parlamento, Consiglio e Commissione) si è giunti a un accordo sulla proposta legislativa presentata il 23 settembre 2021 dalla Commissione europea. Dal 2024 tutti i dispositivi mobili dovranno utilizzare un caricatore unico USB-C.

Le nuove norme, annunciate su Twitter dalla Commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori (Imco), riguarderanno telefonitablet, e-readerfotocamere digitali e altro.

Oggi abbiamo reso il caricatore universale una realtà in Europa. I consumatori europei sono rimasti a lungo frustrati dal fatto che più caricatori si accumulavano con ogni nuovo dispositivo acquistato. Ora potranno utilizzare un unico caricabatterie per tutti i loro dispositivi elettronici portatili.

Alex Agius Saliba, relatore del Parlamento europeo

Oltre alla porta di ricarica universale, si è raggiunto un accordo per armonizzare gli standard di ricarica rapida. Inoltre, è stato affrontato il fenomeno dei caricabatterie wireless.

Queste norme mirano a ridurre i rifiuti elettronici nell’UE rendendo interoperabili i caricabatterie per i dispositivi elettronici.

L’Unione europea infatti stima che la quantità di rifiuti elettronici prodotti nei paesi membri sia stata di oltre 12 milioni di tonnellate nel solo 2016!

- Advertisement -

In sostanza, i legislatori sperano che in futuro smartphone e prodotti tech non debbano essere dotati di un caricabatterie nella confezione perché gli acquirenti avranno già in casa tutto l’occorrente.

Chi subirà il maggior impatto di questa misura sarà proprio Apple, che da sempre dispone di caricatori differenti per i suoi prodotti.

Inizialmente, infatti, si era opposta a tale proposta, sostenendo che avrebbe provocato un aumento dei rifiuti. Negli ultimi anni però anche i suoi prodotti sono passati all’USB-C ad eccezione di AirPods ed iPhone. Si crede possano essere i prossimi a completare la transizione.



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
1,810IscrittiIscriviti

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x