fbpx

Amazon introduce la pubblicità su Prime Video a partire dal 2024!

Amazon annuncia che dal 29 gennaio 2024 per accedere ai contenuti di Prime Video senza interruzioni pubblicitarie bisognerà pagare una tariffa extra.

amazon prime pubblicità

È ufficiale: a partire dal 29 gennaio 2024 verranno inserite inserzioni pubblicitarie all’interno di Prime Video, il servizio streaming di Amazon. Seguendo il cammino già intrapreso da Disney+ e Netflix, chi vorrà guardare serie TV e film senza interruzioni dovrà pagare un’extra.

Al riguardo, il colosso dell’e-commerce ha sottolineato in una nota le motivazioni che lo hanno spinto a prendere questa decisione, rassicurando che gli spot pubblicitari saranno comunque limitati.

Ciò ci consentirà di continuare a investire in contenuti accattivanti e di continuare ad aumentare tali investimenti per un lungo periodo di tempo. Puntiamo a pubblicare un numero significativamente inferiore di annunci rispetto alla TV lineari e ad altri fornitori di servizi TV in streaming. 

Questo cambiamento inizialmente avverrà solo per i clienti di Stati Uniti, Regno Unito, Canada e Germania; ma sarà introdotto in Francia, Italia, Spagna, Messico e Australia nel corso del prossimo anno.

Come funziona l’introduzione della pubblicità su Amazon Prime Video

Gli attuali abbonati ad Amazon Prime del primo gruppo di Paesi interessati dalla novità già sono stati informati dell’introduzione della pubblicità su Prime Video nelle settimane precedenti.

In sostanza, non si tratta dell’introduzione di un piano a un prezzo inferiore, piuttosto il costo di Amazon Prime (che comprende l’accesso ai contenuti di Prime Video) rimarrà invariato, mentre per non avere inserzioni pubblicitarie verrà introdotto un nuovo piano per cui si dovrà pagare una tariffa extra. Ad esempio, negli Stati Uniti, l’importo sarà pari a 2,99 dollari in più al mese.

Ma vale davvero la pena abbonarsi ad Amazon Prime?

Certo che sì! I vantaggi di cui possono usufruire i membri Prime sono tantissimi e valgono molto più del costo dell’abbonamento!

Ecco i migliori motivi per cui dovresti iscriverti ad Amazon Prime:

Amazon fa inoltre sapere che non ci sono piani di aumento del prezzo corrente per quanto riguarda l’iscrizione a Prime nel 2024.

Non sappiamo ancora come questa rimodulazione dei piani sarà applicata al mercato italiano, anche se molto probabilmente si seguirà la stessa strategia scelta per il mercato statunitense. Per il prossimo anno bisogna prepararsi dunque a un aumento di prezzo anche in Italia per i clienti Prime Video che non vorranno essere disturbati dalla pubblicità.

Ciò che è certo, è che lo streaming sta diventando poco a poco sempre più costoso, specialmente se non si è disposti ad essere disturbati dalla pubblicità, che è proprio il tratto distintivo delle piattaforme streaming rispetto, ad esempio, ai contenuti televisivi.



Da non perdere

4 COMMENTI

5 1 voto
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
4 Commenti
I più vecchi
I più recenti I più votati
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti
Jader
Jader
3 mesi fa

A me sembra che queste piattaforme stiano testando gli iscritti fino a che punto sono disposti a spendere. Tira tira, la corda si spezza, arriverà il momento che la maggior parte delle persone cancelleranno l’iscrizione, almeno in Italia, visto l’andamento socio economico a cui stiamo andando incontro
Naturalmente è solo un parere personale.
Chi vivrà vedrà!!!!

Alrssandro
Alrssandro
3 mesi fa

Non esiste proprio, già mio fratello sta pensando di disdire l’abbonamento Prime e sinceramente ci sto pensando anch’io. Prima di tutto per quanto riguarda i prezzi dei profitti su Amazon sono aumentati, si trovano prezzi inferiori su altri siti. Seconda cosa, sono diminuiti i prodotti Amazon Prime, la maggior parte dei prodotti sono offerti da venditori terzi, questo è un altro punto a sfavore. Inoltre, già il prezzo dell’abbonamento Prime e già stato aumentato quasi del doppio ridotto al 2022.

Alrssandro
Alrssandro
3 mesi fa

Non esiste proprio, già mio fratello sta pensando di disdire l’abbonamento Prime e sinceramente ci sto pensando anch’io. Prima di tutto per quanto riguarda i prezzi dei profitti su Amazon sono aumentati, si trovano prezzi inferiori su altri siti. Seconda cosa, sono diminuiti i prodotti Amazon Prime, la maggior parte dei prodotti sono offerti da venditori terzi, questo è un altro punto a sfavore. Inoltre, già il prezzo dell’abbonamento Prime e già stato aumentato quasi del doppio ridoal 2022.

Alrssandro
Alrssandro
3 mesi fa

Non esiste proprio, già mio fratello sta pensando di disdire l’abbonamento Prime e sinceramente ci sto pensando anch’io. Prima di tutto per quanto riguarda i prezzi dei profitti su Amazon sono aumentati, si trovano prezzi inferiori su altri siti. Seconda cosa, sono diminuiti i prodotti Amazon Prime, la maggior parte dei prodotti sono offerti da venditori terzi, questo è un altro punto a sfavore. Inoltre, già il prezzo dell’abbonamento Prime e già stato aumentato quasi del doppio rispett al 2022.

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
23,935FollowersFollow

Ricevi le offerte in anteprima

Novità

4
0
Facci sapere che cosa ne pensi!x