fbpx

Chiara Ferragni apre un bar temporaneo in Piazza Duomo: caffè a 1,50€ e obbiettivo sostenibilità

L’imprenditrice Chiara Ferragni ha inaugurato in centro a Milano il suo nuovo spazio con il suo design in collaborazione con Nespresso: resterà aperto fino al 18 luglio.

Chiara Ferragni è inarrestabile: dopo aver siglato una partnership con Nespresso, ecco che la giovane imprenditrice apre il suo primo bar… temporaneo.

Il Nespresso X Chiara Ferragni Temporary Café rimarrà aperto infatti soltanto dal 10 giugno al 18 luglio, in piazza del Carmine 1, a due passi dal Duomo di Milano.

Il protagonista? Oltre a Chiara Ferragni ovviamente, vera star del bar, sarà proprio il caffè con una speciale ricetta format fatta in collaborazione con Nespresso.

- Advertisement -

Dopo le macchine da caffè Nespresso rosa targate Ferragni arriva quindi il bar.

Lo spazio è stato creato ispirandosi ai colori dell’estate e al simbolo del brand di Chiara: il rosa, il beige, l’azzurro, tutto completato dall’iconico occhio azzurro e dal monogramma di Nespresso. Una vera e propria full immersion nello stile di Chiara Ferragni, che per l’inaugurazione si è vestita con un abito vintage, in look animalier con un dettaglio ispirato agli anni ’90.

Ma quanto costa il caffè?

Assolutamente nella media: i fan potranno andare a gustare il caffè di Ferragni in pieno centro a Milano a 1,50€ a tazzina. Un prezzo tutt’altro che proibitivo vista l’esclusività della location e del brand Ferragni e Nespresso.

La partnership con Nespresso

La collaborazione di Nespresso con Chiara Ferragni nasce nel segno della sostenibilità ambientale e dell’empowerment femminile.

Tra gli obiettivi della collaborazione infatti, c’è anche la promozione della sostenibilità tramite il progetto “Da chicco a chicco”. Nespresso infatti separa i resti di caffè dalle capsule vuote portate dai clienti e li utilizza per generare il compost destinato alle coltivazioni di riso, che viene poi donato al Banco Alimentare della Lombardia e del Lazio.

«La sostenibilità è un valore fondante di Nespresso – ha sottolineato Stefano Goglio, Direttore Generale di Nespresso Italiana -. Da sempre siamo attivi in questo campo e abbiamo l’ambizione di diventare carbon neutral entro la fine del 2022».

Chiara Ferragni ha invece sottolineato come il tema della sostenibilità «è molto importante e bisogna parlarne il più possibile, servono anche piccoli gesti come utilizzare meno la plastica. Per me è importante farmi portatrice di questi messaggi positivi e farli conoscere alle persone».



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
1,810IscrittiIscriviti

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x
()
x