fbpx

Codacons: lo smart working frutta ai lavoratori maggior tempo ed entrate, fino a 5.100 euro annui

Secondo una stima del Codacons, ogni lavoratore riuscirebbe a risparmiare fino a 5.115 euro all'anno grazie allo smart working. Per non parlare del tempo guadagnato per l'assenza di spostamenti…

Ascolta questo articolo
codacons smart working

Il Codacons pubblica delle stime circa i vantaggi che porta lo smart working, sia ai privati che alle aziende.

A poche settimane dalla fine dello stato di emergenza (salvo proroghe), l’Associazione Consumatori spezza una lancia a favore di questa formula di lavoro probabilmente per esortare a mantenerla ove possibile.

Secondo tali stime, infatti, il singolo lavoratore risparmierebbe in toto dai 2.845 euro ai 5.115 euro, all’anno — principalmente tra soldi del pranzo e carburante — e fino a 7 giorni complessivi dall’assenza di spostamenti casa-lavoro.

- Advertisement -

Ma lo smart working non incentiva solamente il privato, poiché anche per le imprese si parla di un rientro di circa il 30% in spese vive (affitti, utenze, manutenzione, riscaldamento, telefonia, ecc.).

Sempre riferendosi alla situazione aziendale, Codacons aggiunge: «Se inizialmente era stata la pandemia a rivoluzionare il modo di lavorare introducendo in Italia lo strumento dello smartworking, ora è il caro-bollette a modificare le scelte di un numero crescente di aziende. La necessità di tagliare le spese di luce e gas, sempre più alte e insostenibili, incentiva le imprese a far lavorare da casa i propri dipendenti, politica che a fine anno consente risparmi medi sulle spese vive fino al -30% ad azienda e addirittura fino a 10mila euro a dipendente spostato in remoto».



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
1,810IscrittiIscriviti

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x