fbpx

Eurovision 2022 Torino: le possibili cifre dei biglietti

L'Eurovision di Torino sarà condotto da Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika e secondo i bookmakers Mahmood e Blanco saranno i vincitori: ecco quali potrebbero essere le cifre per assistere alla finalissima.

Ascolta questo articolo

Dopo il Festival della Canzone Italiana di Sanremo, il prossimo grande appuntamento musicale che vedrà coinvolto il nostro paese è l‘Eurovision, che quest’anno avrà sede in Italia, a Torino.

Dopo la vittoria dei Maneskin a Sanremo e all’Eurovision 2021, tocca quindi all’Italia ospitare il più grande festival della canzone a livello europeo, ma seguito in realtà in tutto il mondo (basti pensare che nonostante sia un contest europeo, partecipano anche Israele e Australia e altri paesi dell’Asia Centrale).

L’Eurovision 2022 si svolgerà a Torino in tre date: martedì 10 e giovedì 12 maggio ci saranno le due fasi eliminatorie, mentre la finalissima sarà sabato 14 maggio. Il festival sarà condotto da Laura Pausini, conosciutissima a livello internazionale, Alessandro Cattelan e Mika.

Prezzi dei biglietti e altri rumours:

- Advertisement -

Se già si sanno le date della 66esima edizione di Eurovision, non si sa ancora quando saranno messi in vendita i biglietti, né con esattezza il prezzo definitivo al quale saranno venduti.

Ogni festival fa storia a sé e i prezzi possono variare a seconda del Paese: sicuramente però, vedere la finale di Eurovision non sarà economico.

L’anno scorso a Rotterdam il costo dei biglietti per la finale in parterre si aggirava tra i 250 e i 300 euro, mentre il prezzo di partenza per le poltrone più lontane era fissato a 80 euro. Non ci aspettiamo prezzi molto differenti per l’edizione 2022 a Torino.

I biglietti, non ancora in vendita, saranno acquistabili dal sito ufficiale.

Intanto, alcuni bookmakers si sono già lanciati in alcune previsioni per quanto riguarda i vincitori finali. Dopo la vittoria a Sanremo di Mahmood e Blanco, sono state infatti aggiornate le quotazioni delle nazioni partecipanti, e il primo posto spetterebbe proprio al giovane duo. Stando a quanto riportato su Eurovisionworld, la vincita di Mahmood e Blanco è infatti quotata tra i 4.1 e i 4.3, ben al di sopra delle altre nazioni (la seconda è l’Australia quotata tra 9 e 13). L’Italia avrebbe il 18% di possibilità di vincita, e considerando che le nazioni partecipanti sono oltre 40, è un’ottima probabilità.

La Rappresentante di Lista si candida per San Marino o il Vaticano

Sanremo 2022 - La Rappresentante di Lista canta 'Ciao ciao' - YouTube

A sorpresa, potrebbe partecipare all’Eurofestival anche un altro duo italiano: è La Rappresentante di Lista, che a Sanremo ci ha divertito con il suo brano ironico ma dal messaggio potente.

Dopo essere arrivata al settimo posto al Festival di Sanremo con la canzone Ciao Ciao, che tra le righe parla della distruzione del mondo causata dal cambiamento climatico, La Rappresentante di Lista ha scherzato prima su Telegram e poi su Twitter su una sua eventuale partecipazione all’Eurofestival di Torino.

Su Telegram, Dario Mangiaracina ha postato un audio sul gruppo ufficiale della band dicendo: «Stiamo veramente e seriamente pensando di candidarci all’Eurovision Song Contest a San Marino. Dai, sì. Penso che lo faremo».

Su Twitter poi la band queer pop palermitana ha poi postato:

Potremmo vedere due partecipanti al Festival di Sanremo rappresentare due nazioni differenti all’Eurovision 2022? La Rappresentante di Lista sembra davvero pensarci. E chissà che non cambi le previsioni dei bookmakers.

Ti può interessare anche:



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
1,810IscrittiIscriviti

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x