fbpx

La semifinale di Champions Milan-Inter si deve trasmettere in chiaro, Amazon perde l’esclusiva!

Secondo l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni la semifinale della Champions League Milan - Inter rientra nella "lista degli eventi di particolare rilevanza per la società" e dunque dovrà essere trasmessa anche in chiaro.

Ascolta questo articolo
semifinale Champions

La partita di andata della semifinale della Champions League Milan – Inter che andrà in onda il 10 maggio dovrà essere trasmessa anche in chiaro. Prime Video, che detiene i diritti per la trasmissione della partita, è dunque tenuta a rinunciare all’esclusiva.

Questo è ciò che ha deciso l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, rifacendosi all’articolo 33 del Testo unico dei servizi di media audiovisivi.

Le ragioni presentate dall’AGCOM

La norma prevede che il Ministero per lo sviluppo economico compili “una lista degli eventi, nazionali e non, considerati di particolare rilevanza per la società, dei quali i fornitori dei servizi di media assicurano la diffusione su palinsesti in chiaro, in diretta o in differita, in forma integrale oppure parziale”.

La lista degli eventi include anche “la finale e le semifinali di Champions League e della Europa League qualora vi siano coinvolte squadre italiane“. 

La piattaforma di video streaming di Amazon dovrà formulare una proposta di cessione dei diritti ad un’emittente in chiaro “a condizioni di mercato eque, ragionevoli e non discriminatorie“. In tal modo, si assicurerà “ad almeno l’80% della popolazione italiana la possibilità di seguire l’evento gratuitamente, senza costi supplementari“.

Dove si potrà vedere la semifinale di Champions League?

Milan – Inter rimarrà visibile su Prime Video per tutti gli abbonati. Ma la piattaforma di streaming di Amazomn non sarà l’unica a trasmettere l’atteso match.

Ancora non è stato definito chi effettivamente trasmetterà in chiaro il derby milanese della semifinale di Champions League. Sembra che tra i canali che hanno fatto richiesta ci siano Mediaset (con Canale 5 e Infinity), Sky (le cui ipotesi ricadono su TV8, NOW, SkyGo e tv8.it), Rai, La7 e Nove.

In più, oltre all’emittente in chiaro che otterrà i diritti per la semifinale, sarà necessario definire anche le modalità di trasmissione:

  • solo partita con collegamento da 10 minuti prima del fischio iniziale a 10 minuti dopo il termine della partita;
  • copertura completa a cura di Amazon con marchio, commento e regia di Prime Video.


Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
23,935FollowersFollow

Ricevi le offerte in anteprima

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x