fbpx

Recensione POCO X4 Pro 5G, lo smartphone di fascia media che non teme confronti

Abbiamo avuto modo di provare il nuovo smartphone di casa POCO: l'X4 Pro 5G. Diverse le novità, ma sono sufficienti per giustificare l'upgrade o un nuovo acquisto?

Ascolta questo articolo
recensione poco x4 pro 5g

In un mondo ormai saturo di smartphone, la concorrenza è così elevata che risulta difficile distinguersi e riuscire ad eccellere. Trattandosi di una sotto-compagnia della cinese Xiaomi, POCO fa del suo cavallo di battaglia — concedetemi il gioco di parole — prezzi molto accessibili senza rinunciare a potenza e particolari funzionalità che spesso vediamo nei competitor di fasce più alte come Samsung ed Apple. Certo l’affidabilità software non arriva a quella di dispositivi più costosi, ma non si può pretendere di meglio per uno smartphone di fascia media.

Anche il nuovo gioiellino POCO X4 Pro 5G rientra nella stessa categoria a cui punta il brand da anni, portando rispetto al predecessore alcune importanti migliorie e novità ed abbandonando il design curvo a favore di linee squadrate che nel complesso gli danno un aspetto più interessante.

Ma analizziamo meglio le caratteristiche del POCO X4 Pro 5G.

Confezione e contenuto

recensione poco x4 pro contenuto confezione
- Advertisement -

Anche questa volta POCO resta sull’essenziale, fornendo nella confezione oltre allo smartphone stesso:

  • 1 Cavo USB per la ricarica
  • 1 Adattatore USB da muro
  • 1 Cover in silicone

Insomma, pochi fronzoli ma per lo meno l’ambiente ringrazia.

Design e materiali

recensione poco x4 pro vista laterale

Come già accennato, POCO X4 Pro 5G abbandona il design curvo del predecessore per riprendere invece le linee squadrate dei più recenti iPhone di casa Apple e il modulo fotocamera dal cugino M4 Pro 5G. Un connubio tutto sommato niente male che dona allo smartphone un aspetto premium (seppur sempre di plastiche si parli).

Le misure invece restano enormi — concedetemi anche questo gioco di parole — come consuetudine di POCO: troviamo una dimensione di 164,2 x 76,1 x 8,1 mm e un peso di circa 205 grammi senza cover. Il classico padellone non si smentisce, purtroppo per chi preferisce una presa più salda e confortevole (che comunque grazie alle linee squadrate non dà particolare fastidio).

Non manca inoltre il jack cuffie da 3.5mm, che a quanto pare il brand non è ancora pronto a lasciarsi alle spalle, ed il sensore infrarossi, utile per rendere lo smartphone un telecomando universale.

Il doppio speaker, uno nel lato superiore e l’altro nel lato inferiore dello smartphone, rende l’audio stereofonico per un suono immersivo.

Schermo

recensione poco x4 pro display

Il POCO X4 Pro 5G monta un DotDisplay AMOLED da 6,67″ che supporta DCI-P3 e vanta di una risoluzione FullHD+, una frequenza di aggiornamento ad alta velocità da 120Hz ed una frequenza di campionamento del tocco da 360Hz.

All’occhio il pannello si comporta decisamente bene, grazie anche ad una gamma di colori aumentata, un rapporto di contrasto pari a 4.500,000:1 e un’elevata luminosità massima.

Fotocamera

recensione poco x4 pro fotocamera

Il comparto fotocamera posteriore comprende una lente principale da 108MP, una lente grandangolare a 118° da 8MP e una lente Macro da 2MP, oltre ovviamente al flash LED. La fotocamera frontale è da 16MP, piazzata su un apposito forellino su schermo che occupa il minimo spazio.

Trattandosi di uno smartphone di fascia media, la qualità delle foto è davvero convincente: i colori vengono tarati piuttosto bene, così come la gamma dinamica, e l’HDR svolge un lavoro egregio. Peccano un po’ la grandangolare e la Macro, ma comunque il risultato finale non è male.

Per quanto riguarda i video la qualità generale risulta poco più che discreta, mentre la stabilizzazione non è il massimo.

Hardware e prestazioni

La pecca maggiore probabilmente la troviamo proprio nell’hardware che non ci ha convinto del tutto: seppur piuttosto fluido nella maggior parte delle operazioni, sotto stress l’esperienza tende a peggiorare.

Causa di questo problema risiede nel processore scelto dall’azienda, ovvero lo Snapdragon 695 5G (Octa-Core 2×2.2 GHz Kryo 660 Gold + 6×1.7 GHz Kryo 660 Silver), ottimo per un uso quotidiano e che scalda poco ma non tra i migliori disponibili sul mercato.

La GPU Adreno 619, gli 8GB di memoria RAM ed i 256GB di storage UFS 2.2 lo rendono comunque un buon candidato per uno smartphone dalle prestazioni ottimali.

L’autonomia invece è molto buona, grazie ad una batteria da 5000 mAh che regge in modo più che ottimo l’hardware montato. Aiuta anche il software ben ottimizzato, il quale richiede nel complesso poca energia.

Infine troviamo le ormai immancabili connettività Bluetooth 5.1, Wi-Fi ac, GPS ed NFC.

Software

Lo smartphone arriva con la MIUI 13.1, basata su Android 11, e personalizzazioni di POCO che di fatto offrono poco e nulla.

La fluidità si sente e rende piacevole l’esperienza, ma come già specificato tende a calare sforzando il dispositivo. Un risultato comunque che non deve stupire ma che di conseguenza non stupisce nemmeno.

Il nostro giudizio finale

recensione poco x4 pro vista obliqua

Per la fascia di prezzo a cui appartiene, POCO X4 Pro 5G è decisamente un ottimo smartphone.

Nonostante le sue piccole pecche, riesce a convincere del tutto anche i più esigenti e non impallidisce nemmeno nel confronto con dispositivi di fascia maggiore.

Consigliamo perciò l’acquisto, specialmente se trovato in sconto poiché diventa un vero best buy.

Capita proprio a fagiolo l’offerta che propone Hekka.com, un e-commerce cinese di recente fondazione che ha conquistato in pochi mesi il cuore di migliaia di acquirenti in tutto il mondo. Con una valutazione di 4.6/5 su TrustPilot, consigliamo vivamente di affidarti a loro se non hai tutta questa fretta di ricevere il prodotto in cambio di prezzi decisamente ridotti!



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
1,810IscrittiIscriviti

Ricevi le offerte in anteprima

- Advertisement -

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x