Recensione smart TV box Android MXQ 4K Docooler

0
3285

La tecnologia avanza ma non tutti dispongono di una smart TV, questi televisori sono in grado di connettersi ad internet e grazie alle app preinstallate riescono a riprodurre contenuti multimediali in streaming, come Netflix, Kodi ed Infinity.
Per poter fare tutto questo su una TV non smart occorre un prodotto molto interessante che tratteremo proprio in questa recensione, stiamo parlando dello smart TV box Android prodotto da Docooler.

p1030202

Nella confezione troviamo molti oggetti, abbiamo infatti oltre lo smart box un cavo HDMI lungo più o meno 1 metro, un telecomando (batterie non incluse), un cavo per l’alimentazione ed un manuale che ci illustra tutto ciò che c’è da sapere sul prodotto.

p1030204

Lo smart TV box è realizzato interamente in plastica, la parte superiore del prodotto risulta essere satinata mentre tutto il frame laterale è lucido.
Nonostante il materiale impiegato, questo box risulta molto solido e ben costruito, in più ci ha sorpreso molto la sua leggerezza.
Abbiamo trovato molto utili i piedini gommati posti nella parte inferiore, garantiscono un ottimo grip sulla superficie su cui poggia.

Un altro punto forte di questo prodotto è sicuramente la sua compattezza, non sarà difficile trovare uno spazio adatto dove posizionarlo.

Le dimensioni generali sono le seguenti:

p1030209

Questo MXQ-4K dispone di molte porte che potranno tornare molto utili nel corso del suo utilizzo, che sono:
– 1 porta HDMI
– 4 porte USB 2.0
– 1 porta Ethernet
– 1 porta per schede SD

Le specifiche hardware di questo dispositivo sono in linea con la maggior parte dei dispositivi di questo genere. Abbiamo infatti un processore quad-core Rockchip RK3066 con architettura ARM Cortex-A7 che possiede un clock di 1.50 GHz, la RAM in dotazione invece è da 1 giga DDR3.
Il processore fa girare il sistema operativo Android 4.4 in modo piuttosto fluido, grazie a tutto l’insieme dei componenti possiamo riprodurre qualsiasi tipo di contenuto multimediale senza il minimo impuntamento.

L’interfaccia grafica risulta molto colorata e semplice da utilizzare, tutte le app sono facilmente accessibili grazie ai grandi “tab” presenti in home ed è possibile creare cartelle e selezionare delle app da inserire poi nella parte bassa dell’interfaccia.

Per muoversi all’interno delle app sarà possibile utilizzare il telecomando in dotazione avremo due modalità di utilizzo: la prima utilizzando le frecce direzionali, l’altra consiste nella funzione “freccetta”, che ci permetterà di avere un vero e proprio cursore sullo schermo.

file-17-09-16-00-57-26

Abbiamo testato diverse applicazioni con risultati altalenanti a seconda delle singole app.
Partiamo col dirvi che nessuna applicazione è ottimizzata al 100% per essere usata con l’ausilio di un telecomando.
Netflix gira a meraviglia senza nessun tipo di difficoltà, con un’interfaccia di utilizzo quasi totalmente accessibile, ma che comunque ha delle limitazioni dovute al telecomando.
Youtube, differentemente da altre app è quella più “castrata”, davvero ostica da utilizzare soprattutto con la modalità di digitazione attraverso la tastiera virtuale.
Kodi fa il suo dovere una volta ottimizzato, stessa cosa invece non si può dire di alcune applicazioni che abbiamo scaricato direttamente dal Play Store, a volte davvero impossibili da avviare con il solo utilizzo del telecomando.
Durante i nostri test abbiamo scoperto che Infinity non può essere avviato in quanto lo smart box necessita dei permessi di root.

CONCLUSIONI: Lo smart TV box Android MXQ 4K prodotto da Docooler è un buon dispositivo per tutti coloro che vogliono rendere “smart” la propria tv.
Dopo averlo testato per diversi giorni, possiamo dire che il comparto multimediale è di tutto rispetto, poiché ha riprodotto davvero qualsiasi formato senza alcun tipo di problema.
Dal lato “app” invece, soffre di alcuni problemi di compatibilità dovuti alle ristrettezze dell’utilizzo tramite telecomando, che a volte risulta essere davvero scomodo, come nella digitazione di alcune parole tramite tastiera virtuale.
A volte abbiamo dovuto collegare un vero e proprio mouse per accedere ad alcune sezioni delle applicazioni, proprio per questo motivo consigliamo di acquistare una tastiera-telecomando wireless, come questa disponibile su Amazon ad un prezzo modico.
Per il resto è un dispositivo che svolge bene il suo dovere, grazie al buon comparto hardware di cui dispone, nonostante il solo giga di RAM.

Clicca qui per acquistare il prodotto su Amazon

tasto-amazon