Recensione tastiera meccanica I-500 Easterntimes Tech di VicTsing

0
2648

Oggi andremo a recensire una tastiera meccanica Easterntimes Tech prodotta da VicTsing, piuttosto economica ed ideale per tutti coloro che vogliono sostituire la loro vecchia tastiera a membrana con una di tipologia meccanica.

p1030218

La confezione nonostante la tastiera sia molta piccola, è comunque ingombrante, ed al suo interno non troviamo molti accessori.
Oltre la tastiera protetta in maniera eccellente abbiamo un manuale che ci illustra le varie specifiche tecniche del prodotto, ed un particolare accessorio che ci permetterà di andare a rimuovere rapidamente senza il minimo sforzo i tasti.

Esteticamente il prodotto è molto semplice ed accattivante, i tasti e la parte inferiore sono realizzati in plastica mentre per la scocca superiore è stato impiegato un materiale abbastanza premium, ovvero l’alluminio.
Le dimensioni della tastiera sono molto contenute, complice anche la mancanza del tastierino numerico, aspetto poco rilevante ma che per tutti coloro che utilizzano spesso i numeri per calcoli o operazioni simili potrebbe essere un aspetto da tenere in considerazione.

Ci ha stupito molto il peso, pur trattandosi di un prodotto economico, la sensazione è di tenere in mano un prodotto di qualità molto elevata.
Il suo peso effettivo è all’incirca di 1 kg, questo permetterà alla tastiera di restare ben salda sulla scrivania e di non muoversi quasi per nulla, ed a migliorare il tutto ci pensano anche i 4 gommini posizionati sulla parte inferiore del prodotto.

Le dimensioni generali sono le seguenti:

613iqkohecl-_sl1000_

Cosa sono le tastiere meccaniche?

Queste tastiere dispongono di particolari switch che analizzeremo più avanti che migliorano di molto l’esperienza in fase di scrittura o in quella di gaming.
Molti di voi disporranno sicuramente di una tastiera a membrana, il tocco sui tasti è rilevato mediante due membrane realizzate in plastica al cui interno scorre una minima percentuale di corrente elettrica usata per rilevare quando le membrane entrano in contatto.
Nelle tastiere di tipo meccanico invece, al di sotto di ogni tasto è presente come detto in precedenza, uno switch di tipo elettrico.
Quindi con una tastiera meccanica il rilevamento della pressione di uno o più tasti sarà estremamente preciso e rapido, purtroppo la realizzazione hardware del prodotto risulta più costosa rispetto ad una tastiera a membrana.

Prima di parlare degli switch che questa tastiera possiede vediamo di capire bene come lavorano.
Di seguito vi proponiamo i vari componenti che costituiscono uno switch meccanico:

2a

Tutti questi componenti riescono a inviare gli input al vostro PC in maniera quasi istantanea, i modelli più costosi (non è questo il caso) dispongono di un polling rate di 1000 Hz che permettono quindi di avere un tempo di risposta di 1 millisecondo.

senza-titolo-1

Gli switch in circolazione sono molti e differiscono fra loro per colorazione e conseguentemente per prestazioni, ci sono quelli più adatti per la scrittura (cherry blu), quelli più adatti per il gaming (cherry red) e quelli adatti per entrambe le operazioni (cherry brown).
I principali switch in circolazione sono i seguenti:

body-8-436e

Gli switch che equipaggiano questa tastiera sono i blu, bisogna però precisare che non sono i “cherry” originali, installare su questo prodotto quelli ufficiali avrebbe fatto lievitare di molto il prezzo.
Tuttavia vi diciamo che l’effetto è tutto sommato lo stesso, anche se un po’ “meno prestanti” rispetto alla controparte originale.
Questi switch blu come anticipato in precedenza sono adatti per tutte quelle persone che scrivono molto al PC, vi basterà una pressione di soli 0,2 millimetri per inviare l’input.
I tasti meccanici fanno particolarmente rumore durante la pressione quindi se volete attutire il suono vengono venduti dei “gommini” appositi, potete trovarli qui (a noi personalmente il suono piace molto).

Abbiamo trovato molto comode le funzioni “fn” del prodotto che vi permetteranno di:
– alzare/abbassare l’audio;
– mettere in pausa/avviare e mandare avanti o indietro un video;
– scorciatoia per le e-mail;
– tornare alla home del vostro browser;
– avviare la calcolatrice.

senza-titolo-1

Durante il nostro utilizzo ci siamo trovati molto bene, la tastiera risponde in maniera ottimale ai comandi e risulta rapida e precisa, svolge esattamente quello che ci si aspetterebbe da una tastiera meccanica.
Ci sarebbe piaciuto che i tasti fossero retroilluminati, purtroppo al buio con la sola luce del monitor si fa un po’ fatica a trovare la giusta posizione delle lettere.
Sono circa 3 settimane che la stiamo testando e abbiamo riscontrato dei problemi per quanto riguarda la durabilità, il prodotto funziona ancora perfettamente ma le lettere dei tasti che vengono più utilizzati sono rispetto agli altri molto più sbiaditi e usurati, crediamo che più avanti le lettere tenderanno a cancellarsi completamente.

p1030301

Prima di passare alle conclusioni vi informiamo che il layout della tastiera è di tipo americano, questo significa che non troverete le varie lettere accentate lì dove vi aspettereste di trovarle, e rispetto a tastiere con il layout italiano troverete alcuni simboli in posizioni differenti.
Impostando la tastiera in italiano via software, quindi da Windows, il problema si risolve parzialmente. Questo significa che se conoscete dove sono collocati i vari accenti, cliccandoci sopra pur non essendoci il simbolo, Windows inserirà la lettera accentata.
Ovviamente bisognerà abituarsi un po’ ma almeno per noi non è stato un grosso problema.

swswsw

CONCLUSIONI: Questa tastiera meccanica Easterntimes Tech di VicTsing è un prodotto che ci ha stupito molto, chi si avvicina per la prima volta al mondo delle tastiere meccaniche potrebbe iniziare da questo modello.
La qualità generale è molto buona, l’assemblaggio come anche i materiali impiegati per realizzare il prodotto sono di alto livello.
L’unico neo sulla costruzione che abbiamo riscontrato risiede nella stampa delle lettere, dopo qualche settimana tendono inevitabilmente a cancellarsi.
L’aspetto che più ci ha stupito è la sua compattezzasolidità, peccato non aver trovato i tasti retroilluminati, sarebbe stato un plus non da poco.
Gli switch si sono comportati in maniera ottimale, sono rapidi e precisi, non saranno i “cherry” ufficiali ma sono un’ottima alternativa per chi vuole risparmiare.
Se avete intenzione di provare una tastiera meccanica, prima di spendere cifre più considerevoli vi invitiamo a provare questo prodotto, il suo rapporto qualità prezzo è davvero ottimo.

Clicca qui per acquistare il prodotto su Amazon

tasto-amazon