fbpx

Vendita di gomme online: truffa colossale su Gommeplanet.it e altri 5 siti web!

Cinque misure cautelari, il sequestro di circa 40 milioni di euro e l'oscuramento di 6 siti web (tra cui il noto Gommeplanet.it) è il risultato di un'indagine su una truffa colossale sulla vendita online di gomme.

truffa gomme online

La Guardia di Finanza ha annunciato ieri l’esito dell’indagine su una colossale truffa nella vendita online di gomme. Cinque misure cautelari, il sequestro di circa 40 milioni di euro e l’oscuramento di 6 siti web è l’ordinanza emessa dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Foggia.

Al centro della frode nell’IVA legata al commercio online di pneumatici c’è la nota pagina web gommeplanet.it ed altri 5 siti.

Le misure cautelari riguardano 5 persone e una società cooperativa con sede a Foggia, accusate di associazione a delinquere e frode fiscale, con la società indagata anche per responsabilità amministrativa secondo gli articoli 5 e 25-quinquies del D.Lgs. 231/2001.

Vendita di gomme online: una truffa da 40 milioni di euro

Gli affari sensazionali devono sempre mettere in guardia. Se online trovo delle gomme che costano il 20% in meno rispetto ad altri siti noti o al negozio del gommista, è probabile che ci sia il trucco. In questo caso, il “trucco” è una frode dell’IVA pari a circa 40 milioni di euro.

Il campanellino d’allarme che ha fatto partire l’indagine è stata una serie di segnalazioni da parte di utenti che, attratti dai prezzi molto bassi, hanno deciso di affidarsi a uno dei siti ora indagati per l’acquisto dei nuovi pneumatici, ricevendo però una fattura proveniente dalle Isole Canarie senza addebito dell’IVA.

Dopo l’esposto, il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Foggia e Genova ha avviato un’indagine, scoprendo così un giro d’affari di circa 180 milioni di euro e una frode dell’IVA pari a 39.462.526 euro, risalente almeno al 2017.

Gommeplanet.it e altri 5 siti web al centro dell’indagine

L’indagine coinvolge ben sette società formalmente situate in Spagna, Romania, Estonia, Ungheria e Bulgaria; tutte però gestite dall’Italia attraverso una cooperativa a Orta Nova (FG).

In sostanza, la cooperativa pugliese dirigeva tutte le attività delle società UE coinvolte nella vendita e gestiva fisicamente le cessioni di pneumatici ai consumatori italiani, creando società fittizie nelle Isole Canarie a cui erano formalmente associate piattaforme web per la vendita di pneumatici.

A praticare prezzi molto bassi a seguito dell’evasione fiscale spicca il noto sito gommeplanet.it, affiancato da altri 5 siti:

  • gommejohnpitstop.shop
  • ilsitodellegomme.it
  • pneuzilla.com
  • specialgomme.it
  • specialgomme.com

Le 6 pagine web, che di fatto sembrano essere associate ad una stessa partita IVA delle Isole Canarie (B02876001), sono state prontamente oscurate.

Inoltre, sono stati sequestrati finanziamenti e beni equivalenti all’importo della frode e prese misure cautelari personali per 5 indagati: 2 in custodia, 2 agli arresti domiciliari e 1 con obbligo di dimora.

Alla luce di questi fatti ti invitiamo a fare sempre attenzione quando acquisti prodotti a prezzi eccessivamente più bassi rispetto alla media: non c’è nulla di male nell’andare a caccia di offerte per risparmiare, ma bisogna fare molta attenzione a selezionare i grandi affari da truffe e frodi fiscali!



Da non perdere

5 COMMENTI

1 1 voto
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
5 Commenti
I più vecchi
I più recenti I più votati
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti
paolo rossi
paolo rossi
2 mesi fa

quale truffa? finché erano attivi le gomme arrivavano sempre a tutti e sono stati sempre gentili con l’assistenza. Sti cazzi della frode fiscale.

Stefano
Stefano
2 mesi fa
In risposta a  paolo rossi

Io ho ordinato una volta e mi hanno consegnato regolarmente. La seconda invece si sono tenuti i soldi e sono spariti..

gio
gio
2 mesi fa

concordo, io ho sempre ordinato da loro risparmiando

Matteo
Matteo
2 mesi fa

Un grazie profondo a quelle inutili persone che, non vedendosi addebitata l’Iva ,si son messe a piangere in nome di uno stato ladro

Paolo
Paolo
1 mese fa

Mai trovato gomme di quella qualità. Erano spettacolari. Vaffanculo allo stato

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
23,935FollowersFollow

Ricevi le offerte in anteprima

Novità

5
0
Facci sapere che cosa ne pensi!x