Vinted: come funziona l’app di vendita usato più in voga del momento

Grazie ai suggerimenti del nostro gruppo Facebook Offerte e Risparmio, abbiamo stilato una guida a Vinted, l’app più trendy del momento per la vendita di oggetti e abbigliamento di seconda mano.

vinted-come-funziona-l-app-di-vendita-usato-piu-in-voga-del-momento

Legenda

Che cosa è Vinted

Vinted è attualmente da molti considerato il miglior sito web e app mobile per vendere abbigliamento e oggetti di seconda mano.

Nato in Lituania nel 2008 da un’idea di Milda Mitkute ​​e Justas Janauskas, era inizialmente pensato come sito web per sbarazzarsi di vestiti che non si indossavano più.

Solo successivamente, questa idea è diventata una startup di successo cominciata a diffondersi in più paesi, dalla Francia, Germania, Belgio e Spagna, fino ad arrivare ad oggi in 13 paesi, con un bacino di oltre 34 milioni di utenti.

In Italia è arrivata il 2 dicembre, e grazie a una campagna pubblicitaria martellante e pervasiva (l’avrai vista sicuramente in televisione, ma anche sui social e Youtube), è l’app più scaricata dal 7 gennaio.

I vantaggi di Vinted

Prima di addentrarci nella nostra guida a Vinted, analizziamo quali sono i suoi vantaggi, che la distinguono da molte altre app simili.

Con Vinted:

  • Non ci sono commissioni di vendita, e il pagamento arriva per intero a te. Nella maggior parte dei siti web e delle applicazioni per vendere vestiti di seconda mano hai invece delle commissioni.
  • Le spedizioni sono semplicissime e sono a carico dell’acquirente.
  • Non paghi per caricare gli articoli sull’applicazione o sul sito web. Puoi vendere quanti oggetti e vestiti vuoi, senza pagare.
  • Vendi in tutta Europa senza aumentare i costi delle spese di spedizione per il cliente.
  • Hai un servizio clienti efficiente, con risposte rapide nel momento del bisogno.

Alcune regole e alcuni svantaggi

Oltre ai vantaggi, ci sono anche alcune regole che devi rispettare per poter vendere in tutta sicurezza e in legalità su Vinted.

  • È vietato vendere imitazioni e prodotti contraffatti.
  • È vietata la vendita di pellicce di pelle animale vera.
  • È vietata la vendita se sei un negozio, hai un brand, sei un rappresentante di un’azienda o hai Partita Iva e stai vendendo i tuoi prodotti.
  • In Italia non è ancora possibile comprare con Paypal, né mettere Paypal come metodo di ricezione dei pagamenti. Per pagare si usa la carta di credito o di debito/prepagata, e per ricevere si usa l’IBAN.
  • La concorrenza è molto alta, e i tuoi prodotti possono non ricevere grande visibilità: la visibilità riceve dei “boost” appena ti iscrivi, e poi puoi continuare ad aumentarla acquistando dei boost che riportano i tuoi articoli in alto. Questo metodo è molto simile ad esempio a quello usato da Subito.it. Puoi comunque continuare a vendere lo stesso senza boost: l’importante è avere pazienza e avere una buona reputazione!

Come iniziare con Vinted

1. Apri la pagina web di Vinted o scarica l’applicazione

Puoi usare Vinted nella sua pagina web o scaricando l’applicazione (da Play Store per Android o App Store per iOS).

app vinted pagina iniziale
2. Crea il tuo profilo Vinted

Puoi registrarti a Vinted con l’accesso facile a Facebook, Google o Apple, oppure con una registrazione normale. Pensa già al nome che andrai a utilizzare, perché non potrai cambiarlo in seguito. Inoltre, non puoi scegliere un nome utente già usato da qualcun altro. Puoi usare il tuo nome e cognome, ma ricorda che se sei un brand o hai una partita IVA non puoi registrarti a Vinted per vendere i tuoi prodotti, quindi non usare il nome di un brand.

In seguito, verifica l’email di conferma che ti arriverà nella tua posta elettronica.

vinted schermata creazione profilo
3. Perfeziona il tuo profilo

Scegli la foto – Accedi alle impostazioni del profilo, e in seguito dettagli del profilo e migliora il tuo profilo caricando una foto professionale del tuo viso. Scegli una foto ben illuminata, con uno sfondo neutro, e non dimenticare di sorridere! Una foto di qualità ispira maggiore fiducia negli acquirenti.

Scrivi una descrizione di te stesso – Includi tutte le informazioni richieste, compresa una breve descrizione di te stesso. Puoi pensare di tradurla anche in inglese e soprattutto francese: tantissimi utenti di Vinted sono proprio francesi, e mettendo una descrizione nella loro lingua farai più bella figura e risulterai più attraente ai clienti.

Indirizzo di spedizione – In “Spedizione” aggiungi il tuo indirizzo di casa, o dove vuoi ricevere i tuoi pacchi da acquirente, o i resi dai tuoi clienti.

Metodi di pagamento – Nella sezione dei “Pagamenti”, aggiungi il numero della tua carta di credito o debito/prepagata con la quale pagherai. La carta di debito dovrà essere abilitata agli acquisti su internet. Nelle “opzioni di trasferimento” invece aggiungi il tuo IBAN per ricevere i soldi delle tue vendite.

vinted pagamento

Sconti multipli – Puoi decidere di attivare (te lo consigliamo) anche gli “sconti sui set”: con questa opzione potrai offrire agli acquirenti uno sconto ogni 2, 3 o 5 articoli e rendere la tua galleria su Vinted ancora più attraente!

Notifiche Push – Attiva le notifiche Push per i nuovi messaggi e i nuovi followers. È molto importante rimanere sempre aggiornati sulla propria community, per coltivare assieme a loro dei rapporti, tramite messaggi e follow reciproci.

Fotografa i tuoi prodotti di seconda mano

È ora di iniziare a caricare i nuovi prodotti che vuoi vendere! Su Vinted puoi vendere tutto il tuo abbigliamento, nuovo o usato, dai vestiti alle scarpe, ai prodotti di cosmetica, all’intimo (solo con etichetta, quindi nuovo). Puoi vendere anche accessori, sia di abbigliamento che per la casa come stoviglie, cuscini, asciugamani, borse e libri.

Carica le foto del prodotto che vuoi vendere: cerca di mantenere uno stile professionale e usa uno sfondo bianco, quando puoi. Se pensi di vendere tanti prodotti, puoi anche pensare di acquistare una lightbox, per fare foto ben illuminate con sfondi diversi a tinta unica, come in uno studio fotografico.

Ti consigliamo di mettere più foto dello stesso prodotto da più angolazioni: ad esempio visto davanti, dietro, dell’etichetta, il prodotto indossato se si tratta di un vestito e infine un dettaglio più ravvicinato per mostrare il tessuto.

vinted galleria prodotti fotografie

Descrivi i tuoi prodotti in maniera sincera

Misura i tuoi prodotti, e sii il più dettagliato possibile sulle misure. Se è un vestito, non dire solo “veste largo”, ma aggiungi la taglia e più misure possibili: al contrario, non limitarti solo alla taglia, ma aggiungi nella descrizione come veste quel prodotto. Questo ti proteggerà da resi non voluti.

Aggiungi quante volte hai indossato il prodotto, o se è nuovo, ribadiscilo in chiare lettere.

Se il vestito o il prodotto che vendi ha dei difetti, è sgualcito o ha dei fili pendenti o peggio è bucato, sii completamente sincero. I clienti apprezzeranno e saranno più propensi a fidarsi e poi darti il massimo delle stelle. Se non sei onesto, la tua reputazione crollerà e nessuno vorrà più comprare da te.

Aggiungi infine degli hashtag nella descrizione del prodotto: se vendi scarpe a tacco alto nere, allora scrivi #highheels #black #tacchi ad esempio.

Dato l’alto numero di utenti francesi, puoi pensare di mettere il titolo del tuo prodotto in francese, o almeno in inglese. Ti assicuriamo che i francesi su Vinted sono tantissimi e questo piccolo consiglio ti aiuterà ad avere più successo!

Scegli il prezzo

Un piccolo suggerimento per scegliere che prezzo mettere sui tuoi prodotti usati è innanzitutto di fare una ricerca su prodotti simili a quelli che vendi tu, per vederne il prezzo medio.

Un prezzo adeguato dovrebbe essere inferiore al prezzo che avevi pagato, ma più alto di quanto sei disposto in realtà a venderlo. I clienti ti contatteranno in privato chiedendoti di abbassarlo, e per questo motivo il prezzo esposto deve essere leggermente superiore.

Segui anche le leggi del marketing, e metti i prodotti in vendita abbassandoli di 10 o 1 centesimo: ad esempio se vuoi vendere una sciarpa a 8€, mettila a 9,99€. Avrai quasi 2€ di margine per la contrattazione, e il prodotto sembrerà più economico di 10€.

Ricorda però di non esagerare con il prezzo: se sali troppo sarai fuori mercato, e inoltre devi ricordarti che i clienti pagano le spese di spedizione.

Scegli la misura dei tuoi pacchi

Vinted lavora con UPS e per la spedizione dei pacchi ci sono 3 misure: piccolo, medio e grande e articoli pesanti. Per scegliere la misura dei pacchi spediti, pesa innanzitutto i tuoi articoli usando una bilancia da cucina e segui le misure della seguente tabella.

Dimensione del pacco Va bene per
Piccolo (meno di 500 g)T-shirts, sciarpe, cinture, minigonne, federe, piccoli articoli di bellezza, ecc.
Medio (meno di 1 kg)Jeans, abiti, ballerine, maglioni, borsette, asciugamani, ecc.
Grande (meno di 2 kg)Stivali, sneaker, cappotti leggeri, zaini, maglioni pesanti, set, ecc.
Articoli pesanti (meno di 5-20 kg)*Pattini, vasi, ecc. (meno di 5 kg); Passeggini, specchi da appendere, tappeti, ecc. (meno di 10 kg); Seggiolini per auto, altri articoli pesanti (meno di 20 kg)

Per i clienti le spese di spedizione sono sono minime: si va da 0,99€ fino a un massimo di 5€. Le spese di spedizione sono standardizzate e le decide Vinted.

Gestisci le relazioni con i clienti e con i venditori

vinted chattare clienti venditore
Se sei cliente

Se sei su Vinted per acquistare dei prodotti di seconda mano o nuovi a prezzi scontati, è bene seguire certe norme di netiquette che ti aiuteranno a comprare il prodotto migliore per te.

  • Se vedi un prodotto che ti interessa, chiedi sempre più foto se quelle caricate non sono abbastanza. Non esitare a chiedere più informazioni, come misure più precise (manica, lunghezza, ecc.) e se il venditore non le vuole dare: passa oltre!
  • Verifica sempre che il prodotto che vuoi acquistare non sia presente anche da un altro venditore a prezzo più basso.
  • Quando acquisti, fai uno screenshot di tutta la conversazione tra te e il venditore.
Se sei venditore

Se intendi vendere qualcosa su Vinted, è sempre necessario seguire altrettante norme di netiquette, che ti aiuteranno ad avere una reputazione migliore. Oltre a quelle già dette nelle sezioni precedenti, cerca di seguire anche i seguenti consigli:

  • Quando ricevi un cuore per uno dei tuoi prodotti, significa che qualcuno l’ha messo nei preferiti. Non andare a scrivergli/le immediatamente offrendo sconti per invogliare l’acquirente a comprare. In quel momento, l’acquirente ha dimostrato solo un lieve interesse, e un assalto da parte tua lo farà scappare a gambe levate!
  • Cerca di migliorare l’appeal del tuo prodotto lavorando piuttosto sulla cura del tuo profilo, sulle foto e sulla descrizione del prodotto. Con un profilo curato eviterai di passare per un truffatore.

Spedisci i tuoi pacchi e ricevili

spedire un pacco vinted ups

Spedire e ricevere i pacchi con Vinted è facilissimo.

Se sei cliente

Se sei cliente, riceverai i pacchi a casa tua. Valida l’acquisto solamente una volta che apri il pacco e visto perfettamente il prodotto. Se infatti dovessi validare l’acquisto senza aprirlo, per poi trovare difetti sarà molto più difficile far valere i propri diritti. Ricorda infatti che non stai acquistando con Paypal, in quanto in Italia Vinted ancora non l’ha configurato come metodo di pagamento.

Se è tutto come da descrizione non lesinare con le stelle. Mettine 5: invoglierai il venditore a ricambiarti con 5 stelle.

Ricorda: sono prodotti usati, non togliere stelle per motivi ingiustificati.

Se sei venditore

Se sei un venditore, puoi usare qualsiasi scatola, anche una scatola di scarpe ben sigillata, o una vecchia scatola di Amazon senza codici a barre o indirizzi. Stira i tuoi prodotti se si tratta di vestiti usati, e rendili presentabili. Fai attenzione però a non profumarli: spedirai molto probabilmente all’estero, e un profumo che può essere gradito da te può essere in realtà sgraditissimo a chi li riceve. Il gesto partirà anche da una buona intenzione, ma è meglio evitarlo.

Quando riceverai una richiesta di acquisto, potrai scaricare l’etichetta di spedizione dalla chat o spedirtela per email per poi stamparla.

Spedisci i tuoi pacchi entro 5 giorni, ma cerca di farlo il prima possibile: prima spedisci, prima arriverà, e più alta sarà la tua valutazione.

Ricevi il tuo saldo e ricomincia!

Appena il cliente validerà l’acquisto una volta ricevuto, il contratto sarà concluso. Se sei venditore, riceverai il saldo nel tuo portafoglio Vinted, una sorta di salvadanaio da cui Vinted scalerà primariamente gli importi nel caso volessi acquistare dei prodotti.

Per trasferire il tuo saldo Vinted al tuo IBAN, basta semplicemente cliccare sul saldo disponibile e richiedere il trasferimento che avverrà tramite bonifico bancario senza commissioni.

In conclusione

Ora sei finalmente pronto a usare Vinted!

Se questo articolo ti è servito, corri a creare il tuo profilo Vinted per guadagnare da subito soldi extra con la vendita dei tuoi vestiti e oggetti usati.

Guadagnare con Vinted è veramente facilissimo e contribuirai allo sviluppo dell’economia circolare facendo bene anche all’ambiente.

Ringraziamo Sandra Kreit per i suoi preziosi consigli su Vinted nel nostro gruppo Facebook.
Unisciti al nostro gruppo Facebook Offerte & Risparmio ed inizia a risparmiare con noi anche tu!