fbpx

Volo aereo in ritardo o cancellato? Richiedi il risarcimento con AirHelp!

A chiunque è capitato almeno una volta nella vita di prendere un aereo ed arrivare a destinazione in ritardo, se non addirittura di vedere il proprio volo cancellato per le ragioni più disparate. Ma sai che hai diritto in ogni caso ad un rimborso danni? Con AirHelp scopri i tuoi diritti e richiedi il giusto risarcimento!

Ascolta questo articolo
airhelp

Viaggiare è uno di quei piaceri nella vita che ci aiuta a crescere, vivere esperienze uniche e conoscere nuove persone e culture, oltre a permetterci di staccare la spina dalla solita routine migliorando il nostro benessere psicofisico.

Tuttavia gli inconvenienti sono sempre dietro l’angolo, anche a poche ore dal vero e proprio inizio della meritata vacanza: non è così raro infatti imbattersi in voli aerei in ritardo o addirittura cancellati, che potrebbero rovinare i piani di un intero viaggio meticolosamente organizzato, per non parlare di altri possibili problemi come il danneggiamento o la perdita dei bagagli, che creerebbero disagi ancora più gravi.

Ma niente paura, le norme europee ti tutelano da tutti questi imprevisti prevedendo dei lauti risarcimenti. Se sei incappato in almeno uno di questi problemi negli scorsi tre anni, consigliamo di affidarti ad AirHelp, l’azienda specializzata di riferimento a tutela dei passeggeri che abbatte tutte le barriere burocratiche e ti permette di ricevere il dovuto rimborso senza stress!

Perché scegliere AirHelp

AirHelp è l’azienda più grande del mondo che dal 2013 si occupa di promuovere e tutelare i diritti dei passeggeri aerei, persino quelli dei neonati.

Fa parte dell’Association of Passenger Rights Advocates (APRA) e, ad oggi, ha aiutato gratuitamente più di 16 milioni di passeggeri, permettendo loro di conoscere i propri diritti ed aiutandoli a ricevere i dovuti risarcimenti per voli cancellati, in ritardo o a fronte di negato imbarco (ad esempio in caso di sovraprenotazioni/overbooking) su tratte europee o extraeuropee, ma anche per bagagli danneggiati o persi. In base al disagio subito, potresti ricevere fino a ben 600€ di rimborso!

Anche se è possibile presentare reclamo personalmente, AirHelp è l’alleato ideale poiché si fa carico di qualsiasi problema semplificando la procedura di risarcimento per tutti i passeggeri che non sono sicuri dei propri diritti, o che non hanno il tempo e l’esperienza per imbarcarsi nella richiesta di rimborso.

Come ottenere il risarcimento dovuto

Innanzitutto premettiamo che la procedura è molto semplice e completamente gratuita e potrà essere effettuata per tutti i voli degli ultimi tre anni.

Per aprire la richiesta di risarcimento:

  1. Vai su AirHelp

    Collegati sul sito dell’azienda.

  2. Seleziona il volo

    Digita l’aeroporto di partenza e quello di arrivo negli appositi campi e clicca poi su Verifica il Risarcimento.

  3. Richiedi il rimborso

    Completa la procedura inserendo tutti i dati esatti del volo da contestare e riceverai l’esito della richiesta in pochi minuti, con tutte le indicazioni utili per ottenere il rimborso!

Non è mai troppo tardi per far valere i tuoi diritti. E ricorda: è completamente GRATIS!



Da non perdere

0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Mostra tutti i commenti

Seguici sui nostri social

358,866FansLike
52,045FollowersFollow
23,935FollowersFollow

Ricevi le offerte in anteprima

Novità

0
Facci sapere che cosa ne pensi!x