Recensione caricabatterie portatile Onite da 5600 mAh

0
1979

Trovare il giusto compromesso fra capienza e portabilità non è mai facile, spesso ci ritroviamo con prodotti molto ingombranti che non caricano a dovere i nostri device.
Il prodotto che andremo a recensire oggi possiede le giuste caratteristiche per diventare il vostro power bank preferito, stiamo parlando del caricabatterie portatile da 5600 mAh prodotto da Onite.

P1030082

La confezione di vendita è molto contenuta, include oltre al power bank, un cavetto USB/micro USB lungo 20 cm ed un manuale contenente diverse informazioni sulle modalità di utilizzo del prodotto.

Questo dispositivo possiede una qualità costruttiva davvero ottima, infatti ad eccezione della parte superiore e posteriore, il resto è realizzato interamente in alluminio.
Abbiamo trovato molto particolare la colorazione del prodotto che abbiamo in test, un celeste “brillantinato” molto appariscente.
Su Amazon avrete la possibilità di scegliere anche altre tonalità quali rosa, nero e nero con inserti arancioni.

Le dimensioni di questo caricabatterie portatile sono davvero contenute, la capienza non è molta ma 5600 mAh sono più che sufficienti per ricaricare più volte uno smartphone.
Oltre ad essere molto compatto è anche piuttosto leggero con soli 120 g, queste caratteristiche lo rendono un prodotto da portare comodamente in tasca ogni giorno senza troppi fastidi.
Le dimensioni generali sono le seguenti:

615vezVdw9L._SL1000_

Frontalmente troviamo un’entrata USB per la ricarica dei nostri dispositivi, una micro USB per ricaricare la batteria portatile e un LED che in caso di necessità potrete utilizzare come torcia.

Sempre nella parte frontale abbiamo un pulsante che ci permetterà di visualizzare la carica residua del dispositivo mediante 4 LED posti nella parte superiore del prodotto.
Se si effettua una pressione prolungata di questo tasto avvierete la torcia.

L’unica entrata USB installata su questo power bank non è in grado di ricaricare velocemente tutti i vostri dispositivi, questo per via dell’uscita da 1A di cui dispone.

TEST: Il test è stato effettuato con l’ausilio del nostro iPhone 5s che possiede una batteria da 1570 mAh.

Ssiamo riusciti senza problemi ad effettuare 3 cicli di ricarica completi, ognuno della durata di circa 5 ore partendo dal 15% di carica residua nello smartphone.
Ciò testimonia che i 5600 mAh dichiarati da Onite sono all’incirca effettivi, la carica risulta piuttosto veloce anche se si utilizza in fase di ricarica lo smartphone.

Abbiamo inoltre testato il dispositivo durante la sua fase di ricarica completa.
Il power bank si è ricaricato completamente sino al 100% in circa 3 ore e 10 minuti.

Mentre si utilizza il prodotto per ricaricare altri dispositivi la temperatura resta invariata, quando però andiamo a ricaricarlo comincia a riscaldarsi nella parte frontale, anche se non si raggiungono temperature preoccupanti.

P1030093

CONCLUSIONI: Il caricabatterie portatile da 5600 mAh di Onite è un prodotto consigliato a tutte quelle persone che hanno sempre la necessita di ricaricare il proprio device in mobilità.
Grazie alla sua compattezza non avrete problemi a riporlo nella tasca dei vostri pantaloni, 5600 mah non sono tantissimi ma vi assicurano almeno due cicli di ricarica.
L’aspetto che più ci ha sorpresi è sicuramente la qualità costruttiva, nonostante il prezzo contenuto Onite ha svolto davvero un ottimo lavoro.
Quello che invece ci ha fatto storcere un po’ il naso sono le tempistiche di ricarica, per via dell’uscita a 1A bisogna aspettare abbastanza per vedere il proprio device carico fino al 100%.
Se vi accontentate dei “pochi” mAh che questo power bank possiede e non avete fretta di caricare rapidamente il vostro dispositivo, ma allo stesso tempo siete amanti della praticità, allora questo dispositivo potrebbe fare al caso vostro.

Clicca qui per acquistare il prodotto su Amazon

tasto-amazon

Se cercate un power bank delle stesse dimensioni ma più prestante e con più mAh vi invitiamo a leggere la recensione del power bank da 6700 mAh targato Lumsing.